Chirurgia Estetica – Estetica Vaginale

ESTETICA VAGINALE
Prof. Dott. Teksen Çamlibel, Presidente del Consiglio di Amministrazione, Centri di Salute Jinemed CHIRURGIA PLASTICA VAGINALE


A quale eta’ la chirurgia plastica vaginale viene effettuata?

Chirurgia plastica vaginale e’ generalmente effettuata su donne che hanno gia’ avuto un parto e stanno avendo problemi successivi con il allentamento dei muscoli vaginali.  Quindi, questo tipo di operazione puo’ essere eseguita su donne che sono passate l’eta’ fertile, e che hanno gia’ avuto un parto.

A volte questa procedura viene eseguita quando l’imene (membrana vaginale) e’ troppo resistente e interferisce con le relazioni sessuali o con la mestruazione.  In questi casi, la procedura viene eseguita ad una piu’ giovane eta’.

Questa chirurgia puo’ anche essere eseguita a qualsiasi eta’ se le labbra della donna sono troppo grandi o cascanti.  Questa chirurgia e’ eseguita principalmente per motivi estetici.

La procedura viene eseguita piu’ frequentemente per motivi estetici o per motivi medici?

Spesso vediamo entrambi i casi nelle pazienti che vengono da noi.  Tuttavia, vediamo piu’ pazienti per ragioni mediche, come rilassamento vaginale e incontinenza.  Chirurgia plastica vaginale e’ auspicabile anche per le donne che hanno avuto gravidanze piu’ di  una volta, che hanno avuto un bambino grande (3,800 g o piu’) oppure se forcipe o aspirazione sono stati utilizzati durante il parto.  Queste pazienti possono usufruire dalla correzione estetica di una vescica o retto cascante, cosi’ come la correzione dei muscoli vaginali sciolti causate da un parto e l’invecchiamento.  Questi casi possono causare problemi durante le relazioni sessuali.  Queste procedure sono desiderabile quando scioltezza vaginale causa una riduzione nel piacere sessuale o per prevenire il suono dell’aria rilasciate durante le relazioni sessuali.

Quali metodi vengono utilizzati per la chirurgia plastica vaginale?

Pazienti sottoposti a una chirurgia plastica vaginale in genere preferiscono metodi chirurgici nei quali la procedura chirurgica e’ breve, con un periodo di recupero rapido in modo che la paziente puo’ tornare alle loro routine quotidiane al piu’ presto possibile.  Di questi, un metodo conosciuto come TVT e’ diventato importante.  TVT e’ spesso applicato nei casi in cui la paziente presenta un rilassamento vaginale, una vescica cascante o incontinenza.  In precedenza, le pazienti affetti da incontinenza erano trattate chirurgicamente con l’apertura della cavita’ addominale.  TVT e’ un metodo che mette fine a queste tecniche chirurgiche obsolete.  Labbra cascanti sono trattati con la chirurgia plastica che utilizza incisioni e suture speciali.

L’uso di ogni metodo

Due metodi diversi vengono utilizzati.  Il primo e’ chiamato “chirurgia di stringiamento vaginale” e il secondo e’ chiamato “chirurgia di ringiovanimento vaginale”.

1. Chirurgia di Stringiamento Vaginale

Muscoli vaginali possono allentarsi a causa del invecchiamento e il parto.  Questo e’ un problema significativo che ha un effetto negativo su entrambi l’aspetto fisico e per le relazioni sessuali.  Trauma che e’ strutturale o si verifica dopo aver un parto, causa i muscoli e i tessuti molli nella regione genitale inferiore ad allungarsi, ampliarsi e abbassarsi.  La strettezza e fermezza normale dei muscoli vaginali si riduce, lo quale colpisce il controllo e il supporto fornito da questi muscoli.  Di conseguenza, la dimensione interna ed sterna della vagina aumenta, causando una riduzione della soddisfazione sessuale per la coppia.

La procedura di stringiamento vaginale, restringe chirurgicamente il canale vaginale, correggendo muscoli allungati.

A chi e’ rivolto?

Questa chirurgia e’ auspicabile per le donne i cui muscoli vaginali siano allentati dopo un parto o con l’eta’.

Qual e’ l’obiettivo?

L’obiettivo e’ quello di applicare un intervento chirurgico per ridurre il canale vaginale e migliorare l’aspetto estetico causato dal allentamento della vagina.  Il piacere sessuale e’ aumentato a causa del stringiamento della vagina.  L’intervento elimina anche l’incontinenza che hanno alcune donne quando ridono, starnutano o tossono, una condizione che diventa piu’ frequente con l’eta’.

Come viene eseguita?

L’anestesia locale o generale e’ amministrata in base alle preferenze della paziente.  L’intervento dura 1-3 ore a seconda del tipo di procedura che viene effettuata.  Il tasso di incidenza di complicanze chirurgiche che si verficiano durante o dopo la procedura e’ meno del 18 per cento.   Puo’ essere eseguita insieme ad altri interventi di chirurgia plastica, tal come la liposuzione o l’aumento del seno.

Recupero

I pazienti possono tornare alle loro routine quotidiane e loro lavoro in 1-7 giorni, a seconda del tipo di intervento chirurgico effettuato.  L’attivita’ sessuale puo’ essere ripresa in 3-4 settimane, a seconda anche del tipo di procedura chirurgica.

2. Chirurgia di Ringiovanimento Vaginale

Correzione estetica puo’ essere effettuata sulla regione pubica, labia majora e labia minora, cioe’ le labbra interne ed esterne della vagina, i cui svolgono funzioni nella parte sterna della vagina.  Molte donne si lamentano che le loro labbra sono grandi o cascanti.  Sebbene questo non influisce sul rendimento sessuale, questa situazione pregiudica l’autostima e rende piu’ difficile da indossare biancheria intima e pantaloni stretti.

A chi e’ rivolto?

Le donne con labbra che sono piu’ piccole o piu’ grandi dalla norma possono eleggere questo intervento chirurgico.  Alcune donne con labbra allungati hanno avuto problemi tal come orgasmo ritardato, e di conseguenza possono desiderare di sottoporsi a questa chirurgia.

Qual e’ l’obiettivo?

L’obiettivo del ringiovanimento vaginale e’ quello di dare alla vagina un aspetto piu’ estetico, normale e giovane.  Questa procedura puo’ migliorare l’autostima e ristabilire una vita sessuale sana.

Come viene eseguita?

Tessuto e’ trasferito alle labbra che sono allentati o piu’ piccoli dalla norma.  Labbra grandi o cascanti vengono corretti con un intervento chirurgico.  A volte tessuti adiposi eccessivi possono accumularsi sulla parte interna della gambe e sul Mons pube, cioe’ l’area al di sopra della vagina.  In questo caso, la liposuzione puo’ essere eseguita.  L’anestesia locale e’ di solito somministrata durante l’intervento. 

Recupero

Il recupero e’ molto rapido perche’ si tratta di una procedura chirurgica basica o semplice la quale viene eseguita con anestesia locale.  Le pazienti possono tornare alle loro routine quotidiane in 1-2 giorni.
C’e’ stato un aumento nella domanda di chirurgica plastica vaginale negli ultimo anni?

Si’.  La domanda di chirurgia plastica vaginale e’ aumentata negli ultimi anni.  La domanda di questi tipi di interventi e’ aumentato a causa dei miglioramenti e sviluppi nelle procedure chirurgiche.  Le donne di questa epoca, sono piu’ consapevoli, e le loro qualita’ di vita e’ piu’ importante per loro.