Rinoplastica

Sono un buon candidato per una Rinoplastica?

Come e’ il caso con tutti gli interventi di chirurgia estetica, e’ essenziale per essere in buona salute ed avere aspettative realistiche.  L’obiettivo deve essere non solo un naso ideale, ma un naso che raggiunge l’armonia con le altre caratteristiche del vostro viso.

Durante la fase di pianificazione una serie di fattori saranno considerate tal come, caratteristiche etniche, eta’, e se la vostra pelle e’ spessa o sottile, grassa o secca.  E’ essenziale che il candidato possiede una personalita’ matura, e che il naso sia pienamente sviluppato, lo quale accade intorno ai 15 – 16 anni di eta’.  In situazioni che influiscono la respirazione, la chirurgia puo’ essere eseguita ad una giovane eta’.  Il vostro chirurgo plastico puo’ raccomandare procedure aggiuntive come aumentare il mento per ottenere un aspetto migliore e piu’ estetico del viso.

Prendere Una Decisione Informata

Sia funzionale o estetica la chirurgia che volete, la scelta di un chirurgo plastico e’ molto importante.  La priorita’ dovrebbe essere collocata sulla scelta di un chirurgo specializzato in chirurgia plastic e che si specializza nella procedure estetiche.  Il vostro chirurgo plastico spieghera’ con dettagli i rischi e cosa di aspettarsi dopo l’intervento.  La pianificazione pre-intervento con le fotografie possono darvi un’ idea di quello che sara’ il risultato.  Il vostro chirurgo quindi domandera’ circa la vostra salute generale, il tipo di anestesia che sara’ somministrata, quale ospedale verra’ eseguita la chirurgia ed il costo.

Chirurgia

Segnare il contorno del naso o quello che nel campo della medicina e’ denominato come rinoplastica, e’ un rimodellamento del naso.  Le incisioni sono fatte sulla parte interna del naso per raggiungere la cartilagine e le ossa del naso.  A volte una incisione di 3 mm e’ fata nella cartilagine tra le narici.  Poi, l’osso e la cartilagine possono essere rimossi o aggiunte possono essere fatte per ottenere la forma desiderata.  Per esempio, se la punta del naso e’ ampia, quindi la cartilagine a questo punto puo’ essere rimossa o l’angolo tra il naso e il labbro superiore puo’ essere modificato.  Al termine dell’operazione, il nuovo tetto del naso sara’ coperto con i tessuti molli e le incisioni sono suturate.  Al fine di mantere la forma desiderata fino a quando il naso e’ completamente guarito, un gesso plastico o di metallo puo’ essere utilizzato.  Una piccola fascia e’ applicata nel naso, che sara’ rimossa al piu’ presto possibile.

nose_contouring01
Paziente di Rinoplastica mostrata prima dell’intervento chirurgico con un naso grande, gobba nasale, punta allargata e il naso che pende leggermente sopra il labbro superiore.
nose_contouring02
Le incisioni sono realizzate su entrambi i lati del naso, dentro la narice per fornire l’accesso alla cartilagine e l’osso che puo’ essere tagliato e rimodellato per modificare l’aspetto esterno del naso..
nose_contouring03
Una gobba nasale viene rimossa utilizzando una lima lasciando cosi’ il ponte piano.  Le ossa e cartilagine si diffondono.  Le ossa sono poi indeboliti nella loro base lungo la linea tratteggiata e riuniti per formare un ponte nasale piu' stretto. 

nose_contouring04

To Per ridurre le dimensioni della punta nasale, cartilagine nella zona ombreggiata viene rimossa.

 

 

nose_contouring05
Per migliorare l’angolo tra il naso e il labbro superiore, la punta del naso e’ elevata mediante la rifilatura del setto.
nose_contouring06
 Un nastro adesivo ed un gesso plastico sono applicati per mantere la nuova forma dell’osso e la cartilagine..
nose_contouring07
La paziente post-operatorio con un naso piu’ piccolo, un ponte nasale piano, una rimodellata punta nasale, ed un angolo migliorato tra il naso e il labbro superiore.

Post-Chirurgia

Lo stampo utilizzato per mantenere la nuova forma acquisita del naso restera’ in vigore per 6-7 giorni.  Vi sentirete qualche gonfiore sulla faccia il giorno dopo l’intervento.  Dolore al naso e’ raro, nonostante l’analgesico puo’ essere raccomandato.  Avrete qualche gonfiore ed ematomi soprattutto intorno agli occhi.  Una compressa fredda aiutera’ ad alleviare questo.

E’ molto importante di seguire attentamente le istruzioni fornite dal vostro chirurgo plastico.  Si dovrebbe tenere la testa sollevata in alto per i primi giorni dopo l’operazione.  Si dovrebbe ridurre l’esercizio fisico o le attivita’ che potrebbere causare un colpo al naso.  Se si utilizza occhiali pesanti, allora e’ importante che questo peso non riposa sul ponte nasale.
Il follow-up (cioe’ consulta medica post-operatorio) e l’osservazione ha un ruolo importante nella guarigione.  Ci saranno due check-up nella prima settimana dopo l’intervento.  Il check-up continuera’ una volta al mese per i primi tre mesi, e poi una volta al 3o, 6o e 12o mese.  Certamente, si dovrebbe avvisare immediatamente ai vostro chirurgo se si verifica qualcosa anormale.

Quando la chirurgia viene eseguita da un medico esperto e con esperienza, la soddisfazione del paziente e’ molto elevata.  Nonostante, e’ sempre possibile di effettuare minori ritocchi se questo e’ desiderato.  I pazienti che hanno avuto una esperienza spiacevole non devono disperare.  Procedure correttive possono sempre essere eseguite per ottenere un risultato migliore.